Cavedine

Calcio: Giorgetti "Siamo all'anno zero, perso tempo"

"Abbiamo perso tempo, è stato perso tempo. Nel calcio siamo all'anno zero e arrivando a una condizione cosi disastrosa non si può che rimbalzare. Bisogna avere adesso il coraggio di guardarsi allo specchio e cambiare. La campanella è suonata". Così il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, oggi a Trento. "Tra qualche giorno spero inizi fase nuova per il calcio italiano - ha aggiunto - perchè non è possibile avere risultati così deludenti".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie